Evento Banca Prossima a Lecce

Banca Prossima organizza per il prossimo 24 settembre presso il Politeama Greco di Lecce, l’evento “Fiducia e nuove risorse per la crescita del Terzo Settore”.

Ci sarà anche la partecipazione della Fondazione di Comunità  del Salento grazie alla partecipazione del nostro Presidente.

Questo il programma dell’evento:

  •  Marco Pagano, Presidente Alleanza delle Cooperative Puglia
  • Marco Morganti, Amministratore Delegato Banca Prossima
  • Gianluca Budano, Portavoce Forum Terzo Settore Puglia
  • Ada Chirizzi, Presidente Fondazione di Comunità del Salento
  • Paolo Perrone, Sindaco di Lecce
  • Introduce e modera Flaviano Zandonai, Euricse – Iris Network

Sarà molto interessante non mancate !

Pubblicati i primi progetti della Fondazione di Comunità del Salento

Oggi pubblichiamo i primi due progetti che saranno attivati dalla Fondazione di Comunità del Salento al fine di offrire nuove opportunità al nostro territorio e contribuire alla rimozione della povertà nel Salento.

sei dei nostri

Il primo progetto approvato dal CdA è denominato Sei dei Nostri, un progetto che punta al coinvolgimento del mondo della scuola, di docenti e dirigenti scolastici e in quiescenza, al fine di attivare dei “centri studio” dislocati per ora nella Città di Lecce per rafforzare, in modo extra scolastico, le competenze di minori compresi nelle fasce dai 6 ai 13 anni al fine di attività di recupero alternativo, sostegno alle microlingue, azioni di sviluppo delle potenzialità. I centri studio saranno attivati nei quartieri periferici anche in collaborazione con le Scuole che vorranno aderire. Chiaramente chiunque è interessato al progetto può inviare una semplice manifestazione di interesse alla nostra mail fondazionesalento@gmail.com. Il progetto è stato finanziato grazie al sostegno del socio fondatore Anteas Onlus di Lecce. Scheda Sei dei nostri rev0.

Il secondo progetto approvato è “Professionista di Comunità” con questo progetto intendiamo coinvolgere i professionisti del nostro territorio, in collaborazione con gli ordini professionali provinciali, al fine di attivare un sostegno diretto a persone in difficoltà economiche che non dispongono di risorse sufficienti per incaricare un professionista. In questa prima fase del progetto si pubblica un avviso pubblico rivolto ai professionisti che intendano collaborare con la Fondazione e che vogliano donare del tempo professionale quale moneta di scambio per il territorio. Nella seconda fase si procederà all’istituzione di una “Banca delle Consulenze” da dove poter attingere per offrire un’opportunità alle persone svantaggiate. Maggiori informazioni nell’allegato  AVVISO PUBBLICO PER L’ATTIVAZIONE DI UNA LONG LIST DI PROFESSIONISTI PER IL PROGETTO

Ora è il momento di dimostrare che il nostro territorio sa dare risposte anche con poche risorse, attiviamoci  la Fondazione è di tutti!

Lecce2019, sottoscrizione del protocollo della Rete anti povertà

Lecce2019 Capitale della Cultura, attraverso la sottoscrizione del protocollo di intesa per la costituzione della Rete per la lotta alle povertà. L’idea è nata da un percorso avviato oltre due mesi fa, ieri 16 luglio, si sono ritrovate oltre 30 associazioni non profit presso l’ex Convento dei Teatini insieme al Sindaco Paolo Perrone, al project manager di Lecce2019 Eran Berg, tutti insieme per sottoscrivere questo importante documento che ha gli intenti di offrire un nuovo impulso al territorio. L’azione nasce dalle riunioni intercorse tra i partecipanti che hanno generato la progettazione di due idee per la candidatura di Lecce a Capitale Europea della Cultura, partendo proprio dall’inclusione sociale. La Fondazione di Comunità del Salento è stata nominata capofila di un progetto per la realizzazione della Casa dei Senzatetto nella città di Lecce e di una piattaforma per l’inclusione lavorativa. Grazie al supporto e alla sinergia di tante associazioni che si sono avvicinate alla neonata Fondazione, si è potuto assistere ad un piccolo “miracolo” per il nostro territorio, un’unione e condivisione di intenti che da anni non si aveva il piacere di ammirare. Speriamo che sia effettivamente un buon inizio ed un effettivo slancio per la mitigazione di vecchie e nuove povertà.

Intanto ci auspichiamo che il progetto di candidatura venga accolto e comunque speriamo di poter effettivamente vedere concretizzati i nostri buoni propositi.

Il protocollo d’intesa è ancora aperto per nuove sottoscrizioni di enti non profit, aziende, enti locali.

www.lecce2019.it 

Linee Programmatiche 2014

Approvato con il CDA del 25 febbraio u.s. le linee programmatiche della Fondazione di Comunità del Salento. Linee programmatiche che individuano gli intenti dei primi 6 mesi di vita dell’Ente che si prefigge lo scopo di offrire opportunità al nostro territorio.

Tratto dal documento approvato:

Per una fondazione grantmaking (di erogazione), l’attività erogativa è per definizione l’attività istituzionale insieme alla gestione del patrimonio. Per garantire un flusso puntuale e trasparente di informazioni tra la Fondazione ed i beneficiari è indispensabile che vengano date istruzioni e informazioni chiare, organiche e tempestive.

Pertanto lo scopo principale della Fondazione di Comunità del Salento (FCS) è quello di promuovere le donazioni indipendente dal limite territoriale di intervento. Essa aiuta tutti coloro che desiderano destinare risorse al perseguimento di finalità d’utilità sociale. Partendo dagli ideali, disponibilità e necessità del donatore, ma anche dalle sue caratteristiche soggettive (persona, impresa, ente) essa può proporre un ventaglio di soluzioni, così da permettergli di conseguire i propri scopi e di vivere pienamente il piacere del dono.

In particolare la fondazione può aiutare il donante o “donors” nella costituzione di un fondo, sia esso permanente o temporaneo, o in alternativa, nel finanziamento di specifiche iniziative.

La FCS dispone per il primo anno di una rendita destinata alla progettualità, limitata dalle esigenze organizzative iniziali, pertanto l’erogazione di contributi sarà prevista a partire dal secondo semestre dell’anno di costituzione e comunque previa valutazione preventiva degli organi preposti e delle successive azioni patrimoniali di incremento. Per offrire comunque un contributo concreto e reale al territorio si è scelto di perseguire la via dell’erogazione di servizi di assistenza e consulenza per il fundraising, per lo sviluppo degli enti non profit del territorio, per il marketing sociale e relazionale.

La Fondazione di Comunità del Salento intende pertanto promuovere attraverso degli avvisi pubblici e comunicazioni mirate l’azione di sostegno agli enti del territorio, offrendo “servizi” invece di risorse economiche, miranti al supporto progettuale e consulenziale, al reperimento di fondi, allo sviluppo di progetti in regime di partnership.

I criteri di scelta delle “Buone Cause” sostenibili dalla Fondazione rimangono nella più ampia discrezionalità del Consiglio di Amministrazione, ma le procedure tecniche di valutazione e di scelta delle progettualità e dei soggetti da sostenere devono essere assolutamente supportate da un livello professionalmente e deontologicamente irreprensibile, ciò per garantire un buon livello di imparzialità delle scelte, ma soprattutto per non danneggiare l’immagine della Fondazione e delle persone che l’hanno costituita.Per il biennio 2014/15 si intende offrire priorità a tre linee di intervento specifico individuate in funzione della lettura del contesto territoriale di riferimento sino alla data della redazione e sulla base delle informazioni desunte dall’analisi dei fabbisogni che è stata condotta in modo diretto dalla Fondazione e che si propone come principale progetto iniziale definitivo da perseguire costantemente anche per il futuro:

1. sostegnoall’assistenzasocio-assistenzialediminoriarischioemarginazione;
2. sostegno al reinserimento lavorativo di soggetti in condizione di svantaggio, anche attraverso forme di microfinanza per il supporto allo start up d’impresa, riqualificazione;
3. sviluppo di politiche di microcredito non collegate all’imprenditoria, ma miranti anche al sostegno diretto delle fasce più deboli.

Ciclo di Seminari sul lavoro

La Cisl di Lecce, fondatore della Fondazione di Comunità del Salento, ha organizzato un ciclo di seminari sul lavoro e sull’occupazione nel Salento. Un modo per dialogare di nuove prospettive in questi particolari momenti di crisi che molto spesso atterriscono e lasciano perplessi in particolare i più giovani.

Questa possibilità offerta, è un ottimo inizio per dialogare con il mercato del lavoro e soprattutto con quello futuro; le notizie che si potranno trovare sono legate alla realtà della situazione contemporanea, quindi può essere un concreto punto di partenza per un nuovo modo di intendere occupazione, sviluppo, crescita.

Il ciclo di seminari è organizzato in collaborazione con l’Arcidiocesi di Lecce e con l’Università del Salento. I relatori saranno esperti di settore e personalità di rilievo del nostro territorio.

Invitiamo tutti alla massima partecipazione e diffusione.

Maggiori info al seguente link.

locandina-corso-seminariale

Un’altra testimonianza…

Volevamo comunicare che il prossimo 6 marzo 2014 a Conversano (BA) la Fondazione di Comunità del Salento, in persona del Consigliere Daniele Ferrocino di Comunità Emmanuel, sarà presente all’evento organizzato dall’Associazione Dino Lo Vecchio sul focus particolare dell’Economia Sociale.

L’evento è il primo dei seminari sull’economia sociale pugliese in merito alle problematiche legate alla crisi economica che stiamo vivendo. Il settore si articola in variegate attività imprenditoriali, ispirate a principi di equità, solidarietà e sostenibilità, capaci cioè di coniugare obiettivi economici con finalità di coesione sociale e riduzione delle diseguaglianze.

Nei prossimi mesi l’Associazione organizzerà un ciclo di seminari, ospitando testimoni privilegiati e esperienze concrete. Si inizierà con un incontro sul tema delle Fondazioni di comunità, strumento per lo sviluppo locale, al cui studio Dino Lo Vecchio si era applicato nel corso degli ultimi mesi.
Il seminario si terrà a Conversano, il prossimo 6 marzo, alle ore 18.00, presso la Casa delle Arti.
Porteranno la propria testimonianza oltre a Daniele Ferrocino anche
– Guido Memo, vicepresidente del Co.G.E. Puglia e direttore della rivista online ‘Non per profitto’ (www.nonperprofitto.it);
– Gaetano Giunta, direttore della Fondazione di Comunità di Messina (www.fdcmessina.org).
Sotto i riferimenti dell’evento.

Riunione del C.D.A.

Il prossimo Consiglio di Amministrazione si terrà il 25 febbraio e sarà molto importante in quanto la Fondazione deciderà le linee programmatiche per l’anno 2014 e quindi si cominceranno a delineare i progetti e le attività da sviluppare per l’anno in corso.

Ulteriore importante decisione sarà quella di definire le “buone cause” da sviluppare per il territorio, chiaramente si darà priorità ai partecipanti in modo diretto alla Fondazione. Attendiamo contatti e proposte.

Durante la presentazione abbiamo diffuso un questionario di analisi e ricerca che ci servirà a delineare le linee di riferimento anche in corso d’anno, qui alleghiamo una copia, Vi chiediamo di farceli pervenire a mezzo fax o mail, per noi sono molto importanti!

Questionario 07 febbraio

Grande partecipazione per la presentazione

Il 7 febbraio 2014 grande partecipazione per la presentazione della Fondazione di Comunità del Salento Onlus al territorio del Salento. Sono intervenute tutte le personalità invitate, ma risultato ancora più sorprendente è stata la grande folla che ha invaso la sala di 600 posti dell’Hotel Tiziano di Lecce dove abbiamo anche avuto qualche posto in piedi!

Questo evidenzia l’interesse che abbiamo per questo strumento che potrà essere di aiuto e sostegno per un territorio da tanto tempo in difficoltà, ma che ha sempre avuto il coraggio di rialzarsi e di essere un modello di eccellenza e di supporto per la società.

Adesso è arrivato il momento di essere fattivi e realisti e di sostenere al meglio il nostro bellissimo territorio.

Siete invitati tutti a partecipare!

Video della Conferenza Stampa

Conferenza Stampa di Presentazione

Presentazione
o7 febbraio 2014 presentazione della Fondazione

 

Telegiornale locale