Un’altra bella storia: Spazio Zero Sei

Con grande felicità pubblichiamo la comunicazione dell’inaugurazione di questa bella storia, un’associazione che conosciamo da tempo e che è brava nel “fare” tanto per l’infanzia in difficoltà, aiutiamola con il nostro entusiasmo e partecipiamo all’inaugurazione di domani dello “Spazio ZeroSei: luoghi di esperienze e pensieri per bambini e famiglie“.

Il progetto è stato selezionato dall’impresa sociale Con I Bambini, nell’ambito del Fondo per il contratto alla povertà educativa minorile.
Spazio ZeroSei è aperto a tutti i bambini da 0 a 6 anni e agli adulti che crescono con loro.
Uno Spazio per le scuole e le famiglie, in cui incontrarsi, condividere, scoprire.
Spazio ZeroSei è anche una rete di spazi: in Toscana (Pistoia), Liguria (Ventimiglia), Calabria (Vibo Valentia Marina) e Puglia (Lecce), nati per essere luoghi di educazione non formale, volti a contrastare la povertà educativa promuovendo occasioni di socializzazione tra bambini e famiglie, integrando i servizi sociali ed educativi presenti sui territori, caratterizzati da un’alta presenza di famiglie in condizione di disagio sociale.
A Lecce, Spazio ZeroSei, gestito dall’associazione AlteraMente, nasce nel quartiere popolare 167 per offrire allo stesso (e a chi ci vive) un luogo di aggregazione e crescita per bambini e famiglie.
Uno Spazio di incontro e condivisione aperto a tutti e alla Città, per intrecciare culture, storie, innovazione , esperienze e tradizione.
Nel mese di ottobre, le attività previste saranno le seguenti:
Laboratori per bambini (0-3 anni/ 3-6 anni) e famiglie
Laboratori per bambini (0-3 anni/ 3-6 anni) e scuole
Corso di massaggio infantile per genitori e bambini (0-12 mesi)
Corso d’italiano L2 per adulti stranieri
Inoltre, saranno garantiti in maniera continuativa per i 3 anni di progetto dei servizi di supporto alla cittadinanza, tra cui:
Uno Sportello dedicato all’ascolto dei genitori con una pediatra ed una psicologa psicoterapeuta sistemico-famigliare
Uno Sportello di orientamento con un esperto di cittadinanza
Corsi di formazione per adulti.
 
Per info e prenotazioni: 0832 524617 – spaziozeroseilecce@gmail.com

Calendario settimanale – Lecce (3)

La Riscoperta dell’Agricoltura: una bella risposta

La riscoperta dell’agricoltura: un nuovo modello di comunità è il titolo dell’Evento che si è tenuto il 27 giugno presso le sale del Comune di Lecce che ha gentilmente ospitato l’iniziativa.

In un contesto di grande condivisione è stato presentato dal Segretario Generale della Fondazione di Comunità del Salento Gabriele Ruggiero, il progetto Agricoltura Sociale 4.0. Un progetto che coinvolge in modo concertato e strutturato una serie di attori della Città di Lecce, per questo primo step. Grazie al supporto in primis dell’Arcivescovo di Lecce Mons. Seccia, sono stati messi a disposizione alcuni terreni in possesso di Cooperative, Aziende ed Enti al fine di avviare un percorso di reinserimento lavorativo rivolto a persone in difficoltà socio-economica. Il progetto realizzato dalla Fondazione in collaborazione strategica sia con gli enti, come il Comune di Lecce e la Caritas Diocesana di Lecce è co-finanziato dalla Caritas Italiana nell’ambito del programma nazionale “Terra Madre”. Il modello che si è avviato mette su di un unico tavolo tre settori che molto spesso sono contrapposti, quello del terzo settore, quello dell’impresa e quello degli enti pubblici, in un’azione congiunta e sinergica, al fine di avviare azioni di sviluppo locale che garantiscano sostegno per le persone.

Dopo l’intervento tecnico, si sono alternate le testimonianze di Don Raffaele Bruno, Presidente della Cooperativa agricola Terrae Ficulae di Frigole, del direttore della Caritas di Lecce, Don Attilio Mesagne, del Sindaco di Lecce Carlo Salvemini, della Presidente della Fondazione Ada Chirizzi e del Referente nazionale di Caritas Italiana Francesco Marsico, il tutto moderato dalla piacevole conversazione con Daniele Ferrocino Presidente di Federsolidarietà Puglia a e Direttore di Comunità Emmanuel. La tavola rotonda ha portato essenzialmente due punti essenziali dell’azione, il primo legato al fatto che la Fondazione di Comunità del Salento è un laboratorio aperto all’ascolto e alla progettualità del territorio e il secondo, quello di non fermare le progettualità avviate, ma farle proseguire e amplificare sul territorio, grazie alla presenza di persone illuminate che vogliono collaborare e operare con la Fondazione.

Il tutto è stato realizzato con il supporto dei tanti volontari e sostenitori della Fondazione di Comunità del Salento, che si sta riscoprendo e realizzando come punto di riferimento per il territorio salentino.

In rete per l’autismo

invito

Il problema dell’autismo è purtroppo in crescita soprattutto nel nostro territorio. La pressante richiesta di famiglie e di persone che affrontano tale problema deve trovare una risposta efficace e attiva. Ed è per tali motivi che la Fondazione di Comunità del Salento intende affrontare tale tematica.

Il 29 gennaio prossimo avremo l’opportunità di assistere ad un evento per la presentazione del protocollo d’intesa proposto dalla ns. Fondazione per contrastare, un un’ottica di rete aperta e di sinergia, questo grave problema.

L’azione diretta è stata realizzata grazie ad un progetto che nasce da enti aderenti alla Fondazione di Comunità del Salento, Comunità Capodarco Lecce e Centro Sant’Angelo e in collaborazione con l’Associazione Amici del Campus Biomedico di Roma, con la presenza del luminare prof. Persico proprio nelle tematiche di sostegno alla malattia che in quest’ultimo periodo è tristemente presente in molti casi conclamati.

Il dibattito servirà a presentare le azioni in programma per il territorio dalla Fondazione e da quanti intendano aderire al protocollo d’intesa al fine di offrire sostegno effettivo alle famiglie e alle persone che sono affette da questa malattia.

Siete tutti invitati a partecipare, sotto l’invito da scaricare.

Locandina29

Riavviamo il progetto Sei dei Nostri!

Il progetto Sei dei nostri, già realizzato l’anno scolastico appena trascorso, sarà realizzato nuovamente proprio per rispondere alle tante richieste di supporto alla settimana corta nelle scuole che penalizza tanti genitori e tanti bambini che stanno avendo difficoltà dovute proprio a questa decisione.

La Fondazione di Comunità del Salento Onlus ha avanzato una serie di richieste di sostegno a diverse altri partner ricevendo plausi per il progetto realizzato.

In particolare abbiamo trasmesso il nostro progetto a Let’s Donation, piattaforma di crowdfunding che intende sostenere la nostra proposta. Per votare e sostenere il progetto seguite il link seguente.

Progetto sei dei nostri

Manifestazione di interesse per il progetto Sei dei Nostri

sei dei nostriPubblichiamo l’Avviso pubblico per la manifestazione di interesse per l’individuazione di una o più compagnie teatrali che ci aiuteranno a realizzare il progetto Sei dei Nostri: un nuovo valore al Sistema Sociale, co-finanziato da ASSA-Anteas Onlus di Lecce che ringraziamo vivamente. Il progetto prevede l’attività di sostegno extra-scolastico rivolto a giovanissimi dagli 8 ai 13 anni attraverso attività pomeridiane.

Avviso Sei dei nostri

Pubblicati i primi progetti della Fondazione di Comunità del Salento

Oggi pubblichiamo i primi due progetti che saranno attivati dalla Fondazione di Comunità del Salento al fine di offrire nuove opportunità al nostro territorio e contribuire alla rimozione della povertà nel Salento.

sei dei nostri

Il primo progetto approvato dal CdA è denominato Sei dei Nostri, un progetto che punta al coinvolgimento del mondo della scuola, di docenti e dirigenti scolastici e in quiescenza, al fine di attivare dei “centri studio” dislocati per ora nella Città di Lecce per rafforzare, in modo extra scolastico, le competenze di minori compresi nelle fasce dai 6 ai 13 anni al fine di attività di recupero alternativo, sostegno alle microlingue, azioni di sviluppo delle potenzialità. I centri studio saranno attivati nei quartieri periferici anche in collaborazione con le Scuole che vorranno aderire. Chiaramente chiunque è interessato al progetto può inviare una semplice manifestazione di interesse alla nostra mail fondazionesalento@gmail.com. Il progetto è stato finanziato grazie al sostegno del socio fondatore Anteas Onlus di Lecce. Scheda Sei dei nostri rev0.

Il secondo progetto approvato è “Professionista di Comunità” con questo progetto intendiamo coinvolgere i professionisti del nostro territorio, in collaborazione con gli ordini professionali provinciali, al fine di attivare un sostegno diretto a persone in difficoltà economiche che non dispongono di risorse sufficienti per incaricare un professionista. In questa prima fase del progetto si pubblica un avviso pubblico rivolto ai professionisti che intendano collaborare con la Fondazione e che vogliano donare del tempo professionale quale moneta di scambio per il territorio. Nella seconda fase si procederà all’istituzione di una “Banca delle Consulenze” da dove poter attingere per offrire un’opportunità alle persone svantaggiate. Maggiori informazioni nell’allegato  AVVISO PUBBLICO PER L’ATTIVAZIONE DI UNA LONG LIST DI PROFESSIONISTI PER IL PROGETTO

Ora è il momento di dimostrare che il nostro territorio sa dare risposte anche con poche risorse, attiviamoci  la Fondazione è di tutti!